Il LEI sta velocemente entrando a far parte delle giurisdizioni di tutto il mondo. I codici univoci a 20 cifre sono divenuti obbligatori per molte società che operano sui mercati finanziari dell’Europa, Nord America, Australia e Asia. Se da una parte la registrazione di una società è necessaria, l’adozione ormai diffusa del LEI comporta una serie di vantaggi per le attività che si occupano di servizi finanziari.

Incremento dell’efficienza

Il rapporto della Fondazione Globale LEI (GLEIF) ‘Un nuovo Futuro per l’Identificazione di Entità Giuridiche’ delinea i problemi che le banche si trovano ad affrontare per l’avvio di nuove attività. Più della metà del personale di banca che ha fornito i dati per questo rapporto ha dichiarato che reperire informazioni affidabili e verificabili sui potenziali clienti è una procedura impegnativa e dispendiosa in termini di tempo. Quando si considera che molte delle maggiori banche hanno 1000 o più dipendenti che lavorano per nuovi clienti e successivamente per mantenere aggiornate le informazioni che li riguardano, si comprende facilmente quanto sia gravoso l’investimento in termini di tempo. Il database globale può ridurre sostanzialmente l’onere amministrativo associato ai controlli sul cliente.

Migliore esperienza del cliente

Il rapporto GLEIF sui processi di accettazione evidenzia che 2 consulenti senior su 5 sono preoccupati di perdere potenziali clienti durante il processo iniziale a causa della lunghezza e della complessità delle procedure, nonché delle informazioni che sono tenuti a condividere. I codici LEI sono in grado di ridurre gli oneri amministrativi sostenuti dal cliente, consentendo da una parte un inserimento rapido e dall’altra di iniziare a fornire i servizi.

Riduzione del rischio e processo decisionale informato

L’adozione del LEI su larga scala comporta una sostanziale riduzione del rischio connesso alle operazioni finanziarie in ambito di mercato globale. I LEI rappresentano lo standard globale per l’identificazione. L’utilizzo delle informazioni collegate al LEI di una società significa sapere sempre con chi si tratta e a chi appartengono. L’accesso a queste informazioni consente di valutare il rischio e prendere decisione informate.

Riduzione dei costi

I LEI possono ridurre i costi di acquisizione del 10%, che si traduce in un calo del 3,5% dei costi delle operazioni sul mercato dei capitali per il solo settore bancario d’investimento globale. In termini monetari, ciò equivale ad un risparmio di 150 milioni di dollari. Tuttavia, questa cifra è solo una parte di maggiori potenziali risparmi. Un minor tempo impiegato dal personale di una società nella verifica e aggiornamento dei dati, comporterà ulteriori economie, senza contare la diminuzione dei costi associati al reperimento di dati affidabili.  L’accesso alla banca dati del LEI contenente informazioni aggiornate sulle società è (e rimarrà) gratuito.

La soluzione

L’industria dei servizi finanziari sta cambiando. Registrandosi per ottenere un codice LEI significa impegnarsi a promuovere la trasparenza nell’ambito del mercato globale e creare un futuro migliore per tutti i mercati partecipanti.